Lilith: uscire dal silenzio

Il progetto Lilith: uscire dal silenzio nasce dalla collaborazione tra l’ Associazione Sott’e’Ncoppa e SpazioDonna , grazie al finanziamento del CSV.
È un progetto di donne per donne, al fine di realizzare sul territorio vesuviano e di Caserta un centro antiviolenza di assistenza e supporto alle donne vittime di violenza.
Un centro che si prefigge di essere anche un luogo di aggregazione per quante sono costrette a vivere il dramma della violenza nel privato delle mura domestiche.

Se ritieni di essere vittima di violenza, rivolgiti allo Sportello d’Ascolto che accoglierà le tue difficoltà in uno spazio protetto, potrai:   

•    Contrastare l’isolamento e costruire un percorso di crescita
•    Affrontare e risolvere i tuoi problema
•    Combattere la diffusione degli abusi e la violenza contro le donne

 Le Psicologhe ti accompagneranno a guardare con serenità ai tuoi bisogni, ad acquisire consapevolezza e trovare coraggio e fiducia nelle tue capacità, a progettare e costruire strategie di uscita dalla violenza.
Le Avvocate ti aiuteranno a conoscere e difendere i tuoi diritti fornendo assistenza legale al fine di fermare la violenza.
Le attività dello Sportello Lavoro: 

•    Orientamento, rimotivazione e reinserimento al lavoro
•    Percorsi professionali individuali
•    Accompagnamento alla ricollocazione
•    Bilancio di competenze e tecniche di ricerca del lavoro

 Lilith offre:

•    Sportello di ascolto
•    Consulenze Psicologiche
•    Consulenze Legali
•    Riorientamento a lavoro
•    Supporto e consulenza online
•    Corsi di danza terapia
•    Corsi di ginnastica dolce e tecniche di respirazione
•    Seminari di reiki
•    Centro di documentazione
•    Gruppi di auto-aiuto
•    Campagne di sensibilizzazione e prevenzione
•    Formazione e aggiornamento

 

I servizi sono gratuiti e aperti alle donne in difficoltà